Devenir membre de l‘ICCC

Diventare membro premette l’adesione, la promozione e il sostegno agli obbiettivi, alle dottrine ed ai valori dell’’ICCC.

La struttura delle quote sociali è ripartita secondo tre zone geografiche: i Paesi industriali, i Paesi in via di sviluppo e i Paesi emergenti. All’interno di un Paese vi possono inoltre essere diverse categorie per le persone fisiche, a seconda del loro salario e per società a seconda della loro grandezza. Bisogna prendere contatto con una Camera nazionale per avere maggiori informazioni sulle quote sociali che verranno applicate nel Paese specifico.
Le quote sociali si pagano all’anno. La ripartizione dei Paesi viene decisa dal Comitato Internazionale dell’ICCC, basandosi sulle direttive dell’OECD. Le quote da versare alla federazione internazionale sono fissate dai membri ICCC all’Assemblea Generale Internazionale biennale. i.

Il Comitato Internazionale decide sulle revisioni delle strutture delle quote sociali conformemente alle decisioni dei membri prese durante l’Assemblea Generale.

I vantaggi dell’essere membro di ICCC
Oltre ai vantaggi derivanti dall’appartenenza ad una rete professionale, dal partecipare a incontri organizzati e da altri servizi, i membri vengono informati continuamente sulle tendenze importanti che influiranno sull’economia, sui mercati e su relazioni internazionali – oltre che sul loro impatto sui progetti in corso sotto la guida di Dio.

I vantaggi più importanti per i membri sono:

  • Partecipazione a conferenze nazionali ed internazionali
  • L’accesso alle informazioni e alle risorse
  • Le formazioni, le discussioni, i seminari e i workshop che forniscono i principi e i modelli per gestire un’impresa secondo il Regno di Dio nonché le direttive per gestire un’impresa e il suo personale.
  • I mezzi di comunicazione per comunicare regolarmente e in modo interattivo all’interno dell’organizzazione.
  • I mezzi per identificare, sviluppare, mobilitare e relazionare le risorse e le opportunità (comprese quelle finanziarie) per gli obiettivi del Regno di Dio
  • La comunione fraterna, la rete comune e l’attitudine a stabilire legami che permetteranno di realizzare gli obiettivi del Regno di Dio su un piano locale, nazionale ed internazionale.
  • La disponibilità di tipi quale “Giuseppe” o “Daniele” per sviluppare le attività secondo il Regno di Dio.
  • La disponibilità di intercessione e i principi della lotta spirituale.

L’Incontro Generale Internazionale (IGI) è convocato ogni due anni.
Quest’incontro prevede che i membri possano votare su:

  • le attività commerciali
  • Lo sviluppo di nuove opportunità
  • La valutazione dell’efficacia del lavoro di ICCC

L’IGI ha anche l’obiettivo di fornire un veicolo, un luogo di scambio, per costituire una rete al fine di attrezzare e organizzare i membri e le camere locali. Negli anni scorsi, sono stati convocati degli Incontri Internazionali di Leaders quando non c’è l’IGI.